giovedì 4 ottobre 2012

Quante calorie ha una mini cakes?



                         In tavola (occasioni speciali):

                   Quante calorie ha una mini cakes?


Ingredienti   del pan di:

spagna (per 7 mini tortine):

6 uova

180 g di zucchero

150 g  di farina

Procedimento:  separate in due ciotole diverse le chiare d’uovo dal tuorlo. 

Nella ciotola degli albumi aggiungete un pizzico di sale e “montatele a neve” con lo sbattitore. Nella ciotola con i tuorli aggiungete lo zucchero e lavorate con lo sbattitore fino ad ottenere un composto liscio.  

 Unite il contenuto delle due ciotole e setacciatevi la farina, quindi amalgamate il composto con un movimento dall’alto verso il basso con il cucchiaio di legno, in modo tale da non smontare l’impasto. 

Preriscaldate il forno a 170° C , imburrate una teglia di 30 cm di diametro e cospargete sul burro la farina, eliminando l’eccesso. 

Versateci all’interno l’impasto e infornatelo. Trascorsi i 40 minuti della cottura, fate la prova dello stuzzicadenti, che dovrà essere quindi asciutto se il pan di spagna è cotto.   

Non aprite frettolosamente il forno, per evitare che gli sbalzi di temperatura possano far sgonfiare il pan di spagna. Fatelo raffreddare nel forno semi aperto.

 Per ricavare le mini cakes: utilizzate il coppapasta rotondo in acciaio. 

Forate così il pan di spagna e poggiate la mini cake su un piccolo vassoio (quello per le paste). 

Otterrete dal pan di spagna 7 mini tortine.
Io ho impiegato i coppapasta  di 5 cm di diametro.


Ingredienti della pasta di zucchero:

50 g di miele

35 g di acqua

4 fogli e mezzo di colla di pesce

660g di zucchero a velo

Questi sono gli ingredienti per una dose molto grande di pasta di zucchero, utile per ricoprire l’intero pan di spagna. Se il vostro scopo è realizzare poche mini tortine, potete dimezzare la dose di tutti gli ingredienti.

Procedimento:   Pesate con una bilancia elettronica 35 g di acqua, e versatela in un pentolino nel quale metterete ad ammorbidire 4 e ½ fogli di colla di pesce.

Trascorsi pochi minuti, il tempo di far ammorbidire bene i fogli di gelatina, versate nel pentolino anche 50 g di miele.
Mettete il pentolino su fiamma dolce per far sciogliere gli ingredienti ed amalgamateli con un cucchiaino. Poi togliete il pentolino dal fuoco, perché il composto non deve bollire.

Versate 660 g di zucchero a velo in una ciotola capiente ove rapidamente aggiungerete il composto fuso e con un cucchiaio di legno mischiate gli ingredienti.

Trasferite il composto sul piano di lavoro e lavoratelo con le mani, aggiungendo se necessario dell’altro zucchero a velo.
Quando avrete ottenuto una sfera omogenea, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela in frigo.

Per lavorare la pasta di zucchero dovete prima lasciarla qualche minuto a temperatura ambiente.
Se il composto è molto duro e impossibile da lavorare, mettetela pochi minuti nel microonde.

Per farcire le mini tortine: potete scegliere tutto ciò che preferite. Io ho adoperato la Nutella.

Dopo aver riempito gli strati delle tortine con la farcia, bisogna ricoprirle interamente con panna montata, sulla quale sarà stesa la pasta di zucchero.

Per ricoprire le cakes: staccate dalla sfera di pasta di zucchero una pallina più piccola e stendetela col matterello sul piano di lavoro setacciato di zucchero a velo, così da non far attaccate la pdz.

Dovrete ottenere un cerchio sottile delle dimensioni sufficienti per ricoprire l’intera tortina, fermandovi alla sua base.

Prendete il cerchio di pdz con il palmo della mano e poggiatelo sulla sommità della cake. 

Fate aderire la pdz lungo l’intera circonferenza della cake servendovi di una spatola o con le mani, quindi tagliare l’eventuale pdz in eccesso alla base della cake. Ora potete sbizzarrirvi nel decorare le cakes, realizzando fiocchetti, stelline, ecc in pasta di zucchero. 


Se non disponete di tanti stampini, potete impiegare molti oggetti che avete in cucina: io per fare i pois ho impiegato le bocchette della sac à poche, ottenendo cerchietti di diverso diametro. 

 La foto successiva è di "Crea e decora".


Per ottenere la pasta di zucchero colorata, potete versare il colorante in gocce direttamente sulla pasta, operazione che va ripetuta più volte, lavorando contemporaneamente la pasta con le mani.

Oppure durante l’operazione di fusione della colla di pesce e del miele nel pentolino, potete versare il colorante in gocce del colore che preferite.

Se acquistate il colorante rosso, aggiungendone poche gocce otterrete anche il rosa.

Ottenete il turchese se mescolate il verde e l’azzurro.

Il lilla se mescolate rosso e azzurro.

L’arancio se mescolate giallo e rosso.

Calcolo delle calorie:

del pan di spagna

6 uova   480 kcal

180 g di zucchero  705,6 kcal

150 g  di farina   511,5 kcal

Per la pdz

50 g di miele  152 kcal

4 fogli e mezzo di colla di pesce   17.7 kcal

660g di zucchero a velo  2567.4 kcal

15 g di nutella per ogni tortina (15x7=105 g)   567 kcal

200 g di panna da montare  550 kcal

Totale delle calorie: 5551,2 kcal (riferiti a 7 mini tortine)

Totale delle calorie di una mini cake: circa 793 kcal



Sembreranno tante calorie, però ci sono due cose da considerare;  innanzitutto da ciascuna cake si possono ricavare porzioni almeno per due persone, poi c’è da considerare che gran parte delle calorie sono fornite dalla pasta di zucchero, che spesso non viene mangiata, perchè ha un sapore estremamente dolciastro e quindi ha un fine prettamente decorativo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...